Carenza sangue: Avis lancia un appello in vista del G7 e degli sbarchi di migranti

Carenza sangue: Avis lancia un appello in vista del G7 e degli sbarchi di migranti

GIARRE – Grave carenza di sacche di sangue di gruppo 0 RH positivo. Invito tutti i donatori a non mancare alle prossime giornate di raccolta nelle sedi di riferimento“.

L’appello è del presidente dell’Avis Intercomunale Giarre – Riposto, Francesco Strano e arriva dopo la segnalazione del Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale di Catania.

Un invito lanciato anche alla luce del prossimo G7. “Arrivano già richieste da parte dei presidi ospedalieri per l’incremento della fornitura di emazie come scorta di emergenza – scrive il presidente dell’Avis Intercomunale Giarre – Riposto, Francesco Strano –. Una richiesta che arriva da Catania ma che condividiamo e diffondiamo pregando di attenzionare questa ulteriore criticità, che costituisce un altro motivo di stimolo, tra le sedi Avis, per la chiamata dei donatori, in particolare di gruppo 0 positivo e negativo – continua Strano –. Inoltre, con l’arrivo del caldo il problema è destinato ad aumentare anche in vista dello sbarco dei tanti migranti, qualche volta in condizioni di salute problematiche che possono determinare il ricovero“. 

Strano coglie anche l’occasione per ricordare come sia possibile donare, dietro prenotazione telefonica, anche nelle giornate di martedì e giovedì nella sede Avis locale. Basterà telefonare in sede o ai numeri indicati e i volontari procederanno con la prenotazione.

Prossime giornata di raccolta nella sede Avis (centro fisso) di Giarre: venerdì 26 maggio e sabato 3 giugno, dalle ore 8 alle ore 11,30.

Per qualsiasi informazioni o prenotazione è possibile rivolgersi alla sede Avis di Giarre in viale Don Minzoni (ex ospedale – ingresso via Marconi n. 9), oppure telefonare ai seguenti numeri:
095 7782699 / 3461212389.

Commenti