Bagheria: uomo litiga con il fratello, poi lo accoltella

Bagheria: uomo litiga con il fratello, poi lo accoltella

BAGHERIA – È successo a Bagheria appena qualche giorno fa (lo scorso 20 aprile alle 21.30). Un uomo, al culmine di una lite familiare, l’ennesima scoppiata per futili motivi, non ha saputo più dominare la sua rabbia e, in un raptus di follia, ha accoltellato il fratello.

C.G. queste le iniziali dell’individuo, è stato arrestato dai carabinieri di Bagheria che, irrompendo grazie alla complicità della madre nella casa in cui si è verificato il fatto, hanno potuto coglierlo in flagranza di reato. Le forze dell’ordine sono intervenute inoltre per impedire che il giovane accoltellasse ancora il fratello. Quest’ultimo aveva già riportato una lunga serie di ferite al collo e persino alla testa.

Una volta sedati gli animi, gli agenti hanno richiesto l’aiuto dei soccorritori del 118 che, giunti immediatamente sul posto, hanno trasportato il ferito al più vicino pronto soccorso (l’Ospedale Buccheri La Ferla). Qui, ricevute tutte le cure del caso, l’uomo è stato dimesso nel corso della stessa serata. Fortunatamente infatti le ferite riportate non erano molto gravi e non si sono riscontrate lesioni agli organi interni.

Per quanto riguarda C.G., il suo aggressore, questi è stato contemporaneamente condotto nei locali della casa circondariale Cavallacci, a Termini Imerese. Soltanto ieri, a seguito di un’udienza lampo svoltasi nel Tribunale di Palermo, per l’uomo è stata confermata la condanna per tentato omicidio oltre che il provvedimento di custodia cautelare da scontare all’interno del carcere di Termini Imerese.

Commenti