Annullati i pre-eventi del Mandorlo in fiore

Annullati i pre-eventi del Mandorlo in fiore

AGRIGENTO – LEnte Parco, nuovo gestore della Sagra del Mandorlo in Fiore, ha annullato i quattro week-end che dovevano precedere l’evento vero e proprio, a differenza dell’anno passato.

La passata ed innovativa formula del 2016 aveva portato reali benefici a tutto il comparto turistico, inclusi ristoratori e commercianti. Ed anche la Valle dei Templi aveva tratto i suoi benefici in termini di visitatori poiché parte del flusso venuto in visita ad Agrigento per il Mandorlo in Fiore, ne ha approfittato anche per un tour archeologico. Un vero successo, dunque, quello del 2016 che però non è stato colto dall’Ente Parco.

Il Mandorlo in Fiore, nasce come una festa e celebrazione della fioritura dei mandorli, ma anche come mezzo per foraggiare l’economia locale, così con il passare del tempo è stata vista l’importanza di sfruttare al massimo l’evento ed incrementare le iniziative con pre-eventi.

L’ ABBA (Associazione B&B Agrigento), lamenta la cancellazione dei quattro weekend, infatti dichiara: “Restiamo anche basiti dal fatto che nessun attore del comparto turistico sia stato invitato ad un tavolo tecnico sull’evento da parte dell’Ente Parco, altro passo avanti, secondo noi giusto e doveroso; e che l’Amministrazione aveva fatto l’anno passato. E ad oggi nessuno è stato formalmente avvisato sulla programmazione, cosa che ci impedisce di informare i potenziali ospiti che ci contattano e pubblicizzare l’evento attraverso i nostri canali preferenziali, oltre che formulare offerte ad hoc per le date della manifestazione“.

 

 

Commenti