Amt, revocato lo sciopero: bus regolari in città

Amt, revocato lo sciopero: bus regolari in città

CATANIA – Abbiamo voluto dare credito al sindaco Bianco che nella riunione del 29 aprile ha manifestato l’intenzione e la buona volontà di fare uscire dal guado l’Amt Spa e poter restituire serenità ai lavoratori dipendenti“. 

Con queste parole i segretari responsabili di Faisa-Cisal e Fast-Confsal, R. Moschella e G. Lo Schiavo, hanno motivato la revoca dello sciopero Amt di otto ore previsto per oggi.

Durante la riunione citata, Moschella e Lo Schiavo hanno dichiarato al primo cittadino della città metropolitana di Catania che “qualora entro il corrente mese o al massimo entro la prima decade di giugno gli impegni assunti non dovessero trovare effettivo e concreto risconto, come sindacati autonomi, intraprenderemo tutte le iniziative del caso a sostegno degli interessi dei lavoratori di Amt Spa e a tutela del futuro aziendale“.

Concludono i due sindacalisti: “Auspichiamo che nella riunione di martedì 9 Maggio prevista con l’assessore Andò, possa essere finalmente intrapreso un percorso costruttivo e propositivo, finalizzato a poter tracciare le linee guida a breve termine per il rilancio della partecipata con particolare riferimento alla programmazione e con essa al piano industriale“.

Commenti