Agrigento, niente regole al mercato del venerdì

Agrigento, niente regole al mercato del venerdì

AGRIGENTO – Sembrano non esserci regole al mercato del venerdì di Agrigento. Tra ambulanti che non rispettano gli orari e rifiuti in ogni angolo, il lavoro delle imprese di pulizie viene reso molto problematico.

Per questo il raggruppamento temporaneo di imprese, Iseda, Sea e Seap, ha inviato una segnalazione a tutti gli uffici competenti del Comune di Agrigento per denunciare, per l’ennesima volta, gli orari di smontaggio disattesi, i criteri di pulizia non ottemperati e rifiuti alimentari e solidi non raccolti.

mercato agrigento

“Ai sensi dell’articolo 23 del Capitolato speciale d’appalto, vi informiamo – si legge nella nota – che nonostante i comunicati stampa e i numerosi tentativi di sensibilizzazione posti in atto dalle imprese per ottenere dagli ambulanti maggiore collaborazione, ancora ieri alle 15 circa, molte bancarelle occupavano il suolo pubblico mentre l’intera area del mercato era ricoperta da un manto di rifiuti di ogni genere e sorta, scarti vegetali, imballaggi di plastica, di cartone e cassette per la frutta. Per quanto sopra, al fine di non vanificare gli sforzi che quotidianamente mettiamo in atto per garantire il decoro della città, chiediamo agli uffici comunali di porre in essere ogni iniziativa mirata ad ottenere il rispetto da parte degli ambulanti, del mercato di via Ugo La Malfa ai sensi dell’art. 21 del regolamento comunale per il commercio su aree pubbliche”.

Appello tra l’altro già lanciato nelle settimane scorse da parte dell’amministratore delegato Iseda Giancarlo Alongi, in relazione alle criticità che ogni venerdì pomeriggio vengono segnalate al termine dell’orario di svolgimento del mercato infrasettimanale: “Ogni venerdì ci troviamo nelle condizioni di lavorare con grande difficoltà per ripulire l’area sia perché molti degli ambulanti ultimano le operazioni di smontaggio ben oltre le ore 14 come previsto dall’art. 21 dell’ordinanza che regolamenta la loro attività, sia perché alcuni di essi lasciano l’area di loro pertinenza sporca e con rifiuti di ogni genere ai bordi dei marciapiedi o lungo la strada”.  

mercato agrigento

“Noi chiediamo – conclude Alongi – più collaborazione agli ambulanti ma anche più controlli del Comune di Agrigento soprattutto nelle ore in cui è previsto lo smontaggio delle baracche e delle attività commerciali in genere, soprattutto quelle che riguardano il settore alimentare”. 

Commenti