Agrigento: città al buio, ore di black out

Agrigento: città al buio, ore di black out

AGRIGENTO – Metti una notte di mezza estate, durante il mese di luglio tra i più caldi degli ultimi 60 anni. Fai pure finta che durante questa notte il tuo unico appiglio per dormire senza soffrire le alte temperature sia il climatizzatore sempre attivo.

Che fare, quindi, se ad un tratto succede un black out che non riguarda soltanto il tuo palazzo bensì tutti quelli della zona centrale della città?

All’inizio sembrava un semplice calo di tensione e invece, nel giro di pochi minuti, è piombato il buio pesto ieri sera tra le case e le vie della città dei templi. Non un lampione acceso, solo candele. Non si conoscono ancora le cause del black out che la scorsa notte ha letteralmente lasciato col fiato sospeso, a causa del caldo, tanti agrigentini.

Le ore di incertezza, però, sono fortunatamente terminate nella stessa notte quando è tornata a pieno regime dell’energia elettrica e adesso sembra che la situazione sia sotto controllo.

Le zone colpite sono state il viale Cannatello, la via Dante, il viale della Vittoria e altre vie del centro città. 

Ma Agrigento d’estate non viveva già il disastroso problema della penuria d’acqua? Della serie “se le disgrazie non vengono mai da sole”…

Commenti