Aci Catena: ritrovata bara scomparsa 3 mesi fa

Aci Catena: ritrovata bara scomparsa 3 mesi fa

ACI CATENA – Cercata per quasi tre mesi, eppure è sempre stata lì. È stata spostata solo di qualche metro, ma dal cimitero non se n’è mai andata.

Le ricerche hanno portato al ritrovamento della bara scomparsa dalla cappella di famiglia di un imprenditore in pensione.

All’interno della cassa da morto c’era la sorella dell’uomo, defunta nel 1997. E ad ottobre scorso era stata portata via da dei delinquenti che volevano solo estorcere denaro alla famiglia. La richiesta era di 50 mila euro.

Pretesa mai accontentata e denunciata, invece, ai carabinieri che avviando l’attività investigativa hanno ritrovato la bara.

“Mi congratulo con i militari per il ritrovamento – ha affermato il sindaco di Aci Catena, Ascenzio Maesano – il lavoro certosino dell’Arma ha dato i suoi frutti eludendo l’intento di chi si è reso protagonista di un gesto vile e miserabile”.

Un episodio che richiama un po’ alla mente quanto accaduto anche alla salma del celebre presentatore Mike Bongiorno. Insomma, oggigiorno, non si può neanche “dormire” in pace.

Ora si aspetta solo l’arresto dei responsabili.

Commenti