80 milioni alla Sac, ecco a cosa sono destinati

80 milioni alla Sac, ecco a cosa sono destinati

CATANIA – L’aeroporto di Catania si rinnova. Proprio questa mattina è stato presentato il “Closing del finanziamento di 80 milioni di euro concesso a Sac per la realizzazione del piano d’investimenti dell’aeroporto di Catania”

Nel corso della cerimonia, alla presenza del sindaco Enzo Bianco, del direttore centrale Infrastrutture, Aeroporti e Spazio aereo di Enac, Roberto Vergari e di altri esponenti dell’amministrazione comunale, sono state illustrate le finalità del finanziamento e la destinazione dei fondi.

Ad aprire la conferenza è stato Salvatore Bonura, presidente di Sac Spa, che ha illustrato quali saranno le opere cui è destinato il finanziamento: la creazione di altri parcheggi per rendere ancora più comodi e funzionali gli spostamenti e le soste all’interno dell’area aeroportuale e la riqualificazione del vecchio Terminal dismesso ormai da tempo.

I lavori di riqualificazione del Terminal, in particolare, già avviati qualche anno fa in autofinanziamento e adesso supportati dal finanziamento, sono destinati alla creazione di un’ampia area espositiva deputata alla promozione delle eccellenze siciliane a tutto tondo, dall’enogastronomia, all’artigianato, dai prodotti tipicamente regionali all’offerta turistica dell’Isola.

Salvatore Bonura, presidente Sac Spa e Gaetano Mancini, amministratore delegato

Salvatore Bonura, presidente Sac Spa e Gaetano Mancini, amministratore delegato

“Ritengo si tratti di un obiettivo ambizioso, soprattutto in un periodo in cui la crisi sembra non voler allentare la morsa, ma raggiungibile” – ha dichiarato Salvatore Bonura, presidente Sac Spa.

Presenti all’evento, tra gli altri, Gaetano Mancini, amministratore delegato della Sac spa e Massimo D’Adamo di Mediobanca.

Commenti