No Muos, sette attivisti sulle antenne americane

No Muos, sette attivisti sulle antenne americane

NISCEMI – Parte con un’eclatante azione di protesta la manifestazione No Muos prevista per sabato 9 agosto, a Niscemi. Sette attivisti, eludendo la sorveglianza dei soldati statunitensi e italiani, sono riusciti a entrare all’interno della base di contrada Ulmo e ad arrampicarsi sulle antenne utilizzate per le telecomunicazioni.

Al momento pare che facciano parte del gruppo quattro uomini e tre donne e con il loro gesto hanno voluto sia proseguire la lotta contro il Muos sia lanciare un messaggio di solidarietà al popolo palestinese, chiedendo lo smantellamento della base militare e la sua trasformazione in centro internazionale per l’accoglienza, la solidarietà e la pace.

 

 

Commenti