Fiamme altissime sui colli San Rizzo: paura fra la gente

Fiamme altissime sui colli San Rizzo: paura fra la gente

MESSINA – E’ stata una notte di paura nel messinese. Una colonna di fumo nero si è propagata su tutta la città mentre bruciavano alberi e sterpaglie sui monti Peloritani.

L’incendio è di natura dolosa, qualcuno ieri sera, intorno alle venti ha appiccato il fuoco trasformando tutta la zona boschiva dei colli San Rizzo in una torcia incandescente.

Forse hanno utilizzato un fiammifero e del liquido infiammabile. Scene di panico fra quanti in quelle zone hanno delle villette e che in un batter d’occhio hanno visto tutta la zona intorno avvolta dalle fiamme.

Lingue di fuoco altissime hanno incenerito vaste zone di macchia mediterranea non raggiungendo, però, nessuna abitazione. C’è stata solo tanta paura fra i residenti ed è iniziata subito la corsa delle telefonate alla sala operativa dei vigili del fuoco e alla protezione civile. Diverse squadre sono arrivate sul posto con idranti e cisterne e ci sono volute ore per spegnere l’incendio che piano piano diventava sempre più aggressivo.

Il piromane sarebbe salito da una zona che non si può raggiungere dalla strada e lì avrebbe innescato la scintilla che ha scatenato il putiferio.

Solo due settimane fa un altro incendio ha devastato le colline di Tremonti e Annunziata minacciando seriamente anche alcune abitazione.

Ieri per fortuna la situazione è stata da subito sotto controllo e nessuno ha corso pericolo.

Commenti