Assenteismo ad Agrigento

Assenteismo ad Agrigento

AGRIGENTO – Una lettera anonima inviata nel 2012, nel periodo di campagna elettorale, accusava una decina di impiegati comunali di assentarsi dal posto di lavoro senza un motivo ragionevole. Dalla denuncia anonima alle indagini che avrebbero accertato che gli accusati si assentavano dal posto di lavoro, senza apparente motivo, per tempi variabili dai dieci ai quaranta minuti. Ai dipendenti assenteisti è stata notificata la conclusione delle indagini. Provvedimenti disciplinari ancora non ne sono stati presi ma a breve, probabilmente nel mese di settembre, sia la magistratura sia la municipalità, sentiranno le persone convolte e assumeranno determinazioni che potrebbero arrivare sul piano amministrativo ad una <sospensione> più o meno breve del rapporto di lavoro, e sul piano penali a sanzioni pecunarie anche di una certa consistenza.

Commenti